notizie

Mohamed El-Erian: "Fed è passata da una posizione troppo aggressiva a troppo accomodante"

Inviato da Alessandra Caparello il Ven, 12/04/2019 - 10:33

La Fed è passata da una posizione troppo aggressiva ad una troppo accomodante alla fine dello scorso anno. Così Mohamed El-Erian, il principale consigliere economico di Allianz, molto seguito per le sue opinioni sull'economia e sui mercati mondiali, parlando alla Cnbc.
Lo scorso dicembre la banca centrale americana guidata da Jerome Powell ha alzato i tassi di interesse di 25 punti base - il quarto aumento nel 2018 e il nono da quando la Fed ha iniziato a normalizzare i tassi alla fine del 2015. Tre mesi dopo, a marzo, ha deciso di mantenere i tassi di interesse costante e ha indicato che potrebbe non aumentarli per tutto quest'anno.
"Penso che siano andati un po' troppo oltre", ha detto El-Erian riferendosi alla Fed. "Nel quarto trimestre, erano certamente troppo aggressivi ... e ora sono stati troppo accomodanti.". Secondo il famoso economista l'economia americana ″è ancora in un buon stato" prevedendo una crescita dal 2,5 percento al 3 percento quest'anno, mentre nel 2018 è cresciuta del 2,9 per cento.

tags