notizie

Il Brent continua la scalata e raggiunge i livelli di fine giugno 2015

Inviato da Alessandro Piu il Mer, 01/11/2017 - 10:49

Continua la serie positiva del petrolio sui mercati delle materie prime. Il Brent, in particolare, sta mettendo a segno la quinta seduta rialzista consecutiva. Oggi guadagna poco più di mezzo punto percentuale e si porta in area 61,70 euro al barile, una quotazione che mancava da fine giugno 2015. Sono oltre 5 i punti percentuali di rialzo nelle ultime cinque sessioni. Guadagna terreno anche il petrolio Wti che si riporta in area 55 dollari, i livelli di inizio anno. Il movimento al rialzo dei prezzi del barile di petrolio è iniziato dopo che l'Arabia Saudita, il principale produttore Opec, ha fatto trapelare l'intenzione di prolungare del piano di tagli all'output da parte il piano di tagli alla produzione, adottato a gennaio 2016, oltre la scadenza ora prevista per marzo 2018.