notizie

Cina: People's Bank of China annuncia modifiche gestione yuan. Pechino rinuncia a guerra valutaria?

Inviato da Laura Naka Antonelli il Lun, 27/08/2018 - 08:06

Mercati confortati dallo smorzarsi dei timori di una guerra commerciale, a causa delle novità provenienti dalla Cina. La People's Bank of China, banca centrale del paese, ha reso noto di aver apportato modifiche alla gestione dello yuan, al fine di stabilizzare i mercati.

Da segnalare che il valore del renbimbi nei confronti del dollaro è stabilito ogni giorno dalle autorità cinesi, a un valore medio attorno a cui può oscillare in entrambe le direzioni, al rialzo e al ribasso, del 2%.

Con i cambiamenti che ha intenzione di avviare, Pechino si impegnerebbe secondo alcuni analisti a frenare i trader che spingono per la svalutazione della moneta nei confronti del biglietto verde: e la notizia smorza i timori su una guerra valutaria, di conseguenza sulla guerra commerciale.