notizie

Cina: al via prima fase taglio riserve obbligatorie banche a favore piccole e medie imprese

Inviato da Laura Naka Antonelli il Mer, 15/05/2019 - 07:42

E' entrata in vigore oggi la prima fase del taglio di RRR (di riserve che le banche cinesi devono detenere) deciso la scorsa settimana dalla People's Bank of China, la banca centrale cinese.

La mossa è stata decisa per fornire maggiore liquidità alle piccole e medie imprese, e la prima fase prevede l'erogazione di finanziamenti di lungo termine del valore totale di 100 miliardi di yuan.

L'obiettivo della manovra, annunciata lo scorso 5 maggio, è quello di fornire una liquidità complessiva di 280 miliardi di yuan, l'equivalente di $41 miliardi, a quelle imprese che stanno soffrendo il rallentamento economico e che sono propense a scontare maggiormente l'escalation della guerra commerciale Usa-Cina.

La banca centrale ha precisato che il taglio delle riserve obbligatorie, deciso all'8%, interesserà 1000 banche commerciali rurali circa: la misura permetterà agli istituti di liberare risorse per fornire maggior credito alle imprese.