notizie

Borse europee miste in attesa di Draghi

Inviato da Luca Fiore il Mer, 07/05/2014 - 18:05

Chiusura in ordine sparso per le borse del vecchio continente, ancora penalizzate dalle notizie in arrivo da Kiev. Seduta negativa per il listino spagnolo, l'Ibex, sceso dello 0,65% a 10.413,8 punti mentre il listino della City, il Ftse100, ha terminato in parità (-0,03%) a 6.796,44. Segno più per l'accoppiata formata da Dax e Cac40, saliti dello 0,57 e dello 0,41% a 9.521,3 e 4.446,44 punti.

A livello di singole performance spiccano quelle del comparto bancario. In Francia -0,82% per Societe Generale che ha registrato un calo degli utili nel primo trimestre del 13,3% e balzo per il Credit Agricole (+6,8%) in scia di profitti in aumento di quasi il 30%. -20% invece per l'utile lordo di Hsbc (-1,26%).

Da Washington Janet Yellen ha rimarcato i progressi dell'economia statunitense nel secondo trimestre. "Con l'inverno ormai alle spalle, diversi indicatori segnalano che una ripresa dei consumi e della produzione è già avviata", ha detto la chairwoman nel corso di un'audizione al Comitato economico del congresso. Domani invece l'appuntamento è con la banca centrale europea.