analisi tecnica

Grafico analisi tecnica

Euro/Real brasiliano: la vittoria di Dilma Rousseff dà una spinta rialzista all’euro

Inizio di settimana positivo per le quotazioni dell’euro nei confronti del real brasiliano. Nel corso degli ultimi giorni, i corsi del cross avevano scambiato in sostanziale trading range con le quotazioni comprese tra i supporti statici e psicologici posti in area 3,10 e le resistenze statiche di area 3,19. La progressione della mattinata ha così aperto nuove prospettive rialziste per la divisa unica europea nei confronti di quella brasiliana. Il movimento ora potrebbe così proiettare i corsi del cambio sui massimi del 2014 registrati sul finire del mese di gennaio. A spingere in questa direzione contribuisce in modo significativo la violazione al rialzo delle resistenze menzionate in precedenza. In un contesto che trova indicazioni positive anche nelle medie mobili del daily chart, con quelle di breve, medio e lungo termine incrociate dal basso verso l’alto dal 15 ottobre, ad incrementare nuove possibilità rialziste dell’euro nei confronti del real brasiliano contribuisce anche l’importante accelerazione oltre le resistenze statiche presenti nell’intervallo 3,10/3,12 avvenuta ad inizio ottobre. Partendo da questi presupposti, ecco dunque che eventuali correzioni nel corso delle prossime sedute in area 3,1840 possono essere sfruttate per sviluppare strategie long aventi come target dapprima area 3,2705 e successivamente 3,3025. Lo stop invece si avrebbe con discese sotto i 3,1090.  

 

ANALISI TECNICA

Pagine