Oil&gas: oil in forte calo pesa su titoli petroliferi e Ftse Mib

Prezzi del petrolio in forte calo pesano su Piazza Affari e trascinano al ribasso i titoli del comparto petrolifero. Il Brent cede quasi il 3% a 73,1 dollari e il WTI il 2,34% a 69,35 dollari. Eni cede l'1% a 16,118 euro, Tenaris cede lo 0,7% a 15,98...

Petrolio in calo dopo Brent oltre $70 per prima volta dal 2014

Dietrofront per i prezzi del petrolio, dopo i nuovi record testati alla vigilia, che hanno portato il Brent a superare la soglia di $70 al barili. Il contratto cede -0,25% a $69,09 al barile, mentre a New York il WTI arretra dello 0,63%, a $63,40...

WTI: attacca resistenza dei 60 dollari e segna nuovi massimi YTD

Quotazioni del petrolio ancora al rialzo. In particolare oggi il WTI segna nuovi massimi Ytd a 60,32 dollari cercando di oltrepassare la soglia psicologica dei 60 dollari. Un ostacolo particolarmente arduo visto il periodo di 3 mesi su cui le quotazi...

Petrolio: Opec costringe shale oil sulla difensiva (analisti)

Il petrolio si muove al rialzo dopo la decisione dell'Opec di estendere i tagli produttivi decisi nel novembre 2016 a tutto il 2018. Non è però un rialzo così deciso, poco più di mezzo punto percentuale sia per il Brent che per il Wti in quanto la no...

Petrolio, Brent in rialzo dopo estensione accordo Opec

Il petrolio Brent si muove al rialzo dopo la decisione dell'Opec, con la partecipazione della Russia, di estendere l'accordo sui tagli alla produzione fino alla fine del 2018. Il Brent si attesta in area 63,88 dollari dopo aver toccato in primo pomer...

Pagine