notizie top forex

Tassi Svezia sempre più sotto zero, corona al tappeto

Inviato da Titta Ferraro il Gio, 11/02/2016 - 11:11


La Riksbank è riuscita a sorprendere parzialmente il mercato tagliando il tasso di interesse principale più del previsto con l'intento di contrastare più fortemente le pressioni deflattive. L'azione della banca centrale scandinava ha subbito portato pressioni ribassiste sulla corona svedese che cede oltre un punto e mezzo percentuale contro l'euro.




Tassi ai nuovi minimi storici 

La Riksbank ha deciso oggi di tagliare il repo rate a -0,5%, al nuovo minimo storico, dal -0,35% precedente. Le attese del mercato erano per un taglio meno marcato a -0,45%. L'istituto centrale di Stoccolma ha sottolineato come il taglio dei tassi è volto a salvaguardare il raggiungimento del target di inflazione del 2% con il periodo di bassa inflazione che si prospetta più lungo del previsto. Riksbank che si è detta pronta a tagliare ulteriormente il tasso di riferimento, se necessario. La recente debolezza del tasso di inflazione in Svezia, in combinazione con l'incertezza economica globale, ha costretto la Riksbank ad agire anche alla luce della preoccupazione che la corona svedese si rafforzi di più rispetto alle previsioni compromettendo ulteriormente la il raggiungimento del target di inflazione. L'istituto centrale scandinavo ha inoltre confermato l'ammontare del programma di acquisto di titoli di Stato a complessivi 200 miliardi di corone svedesi fino alla fine di giugno 2016.