notizie top forex

Lo Zew affonda l'euro, pesano timori guerra commerciale

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 20/03/2018 - 14:41

Scivolone sui minimi di giornata per l'euro che cede circa mezzo punto percentuale rispetto al dollaro Usa. Il cross tra le due valute regine del forex è sceso fino a quota 1,2274 con il momento ribassista accentuatosi dopo i deludenti riscontri arrivati dallo Zew tedesco di marzo.


L’indice Zew, che misura la fiducia degli investitori tedeschi, nel mese di marzo è crollato da 17,8 a 5,1 punti. Gli analisti avevano stimato 13,1 punti. “Le tensioni relative un conflitto commerciale globale guidato dagli Stati Uniti hanno reso gli esperti più cauti nelle loro previsioni”, ha commentato Achim Wambach, presidente del Zentrum für Europäische Wirtschaftsforschung. Il rafforzamento dell’euro, ha aggiunto il presidente dello Zew, ha inoltre impattato sull’outlook relativo l’economia tedesca, fortemente dipendente dalle esportazioni.


Le preoccupazioni per una guerra commerciale sono aumentate dopo che Donald Trump ha imposto tariffe doganali sulle importazioni di acciaio e alluminio negli Stati Uniti all'inizio di questo mese.


Ieri la divisa unica europea si era mossa al rialzo sotto la spinta delle aspettative per la fine del QE entro fine anno e le indiscrezioni su un possibile primo rialzo dei tassi verso la metà del prossimo anno.