notizie top forex

Forex: sterlina aspetta ulteriori novità da Brexit e meeting maggio BoE su questione rialzi

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 27/03/2018 - 12:33

È una giornata debole sul mercato forex per la sterlina che perde terreno nei confronti delle principali valute. Lo testimonia l'andamento del cambio sterlina/dollaro che mostra una flessione dello 0,7% a quota 1,4129, e del cross Eur/Gbp che avanza dello 0,53% a 0,8791. Settimana scorsa la sterlina si era, invece, messa in evidenza scia alle novità che sono arrivate sul fronte Brexit, con l'intesa tra Unione Europea e Gran Bretagna sui tempi di transazione. Non sono poi mancati spunti positivi anche dal fronte macroeconomico, con i positivi dati arrivati dal mercato del lavoro, in termini di accelerazione dei salari. Numeri che hanno acceso le attese di un possibile rialzo del costo del denaro da parte della Bank of England (BoE) nella riunione di maggio.


Nella riunione di giovedì scorso l'istituto guidato da Mark Carney, con una maggioranza di 7 componenti e 2 contrari, ha confermato il costo del denaro allo 0,5% (rispettando le attese del mercato). Alla luce della solidità del mercato del lavoro, l’istituto guidato da Mark Carney ha fatto sapere di attendersi un ulteriore incremento delle retribuzioni. "Dal comunicato non è emerso il riferimento esplicito ad un rialzo dei tassi di 25 punti base già nella riunione di maggio - sottolineano gli strategist di Mps Capital Services nella Weekly forex -, sebbene l’Istituto abbia confermato l’idea di un trend di rialzi graduali e limitati". nel comunicato ufficiale diffuso il 22 marzo al termine della riunione, la BoE ha sottolineato che "tutti i membri concordano sul fatto che gli eventuali aumenti futuri dei tassi avverranno a un ritmo graduale e in misura limitata".

Secondo l'outlook di Mps Capital Services, nel breve termine il cambio Eur/Gbp potrebbe allontanarsi da area 0,87 in attesa di ulteriori chiarimenti sul tema Brexit e del meeting di maggio della BoE. "Confermiamo quindi l’idea di un trading range 0,87-0,90 a meno di passi decisivi nella trattativa sulla Brexit che portino ad una rottura decisiva del supporto in area 0,87", scrivono gli esperti.