notizie

Forex: euro/dollaro si mantiene sopra 1,20 all'indomani delle minute della Bce

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 12/01/2018 - 08:12

Sul mercato valutario il cambio euro/dollaro si mantiene saldo sopra la soglia di 1,20 (1,2058 poco dopo le 8, +0,21%) all'indomani della pubblicazione delle minute dell'ultima riunione di dicembre del Consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce). Verbali dai quali è emersa l'apertura a una variazione graduale della guidance della Bce sulle azioni future di politica monetaria. Tra i membri del Consiglio direttivo è emersa un'ampia condivisione a evolvere gradualmente la guidance se l'economia continuerà a espandersi e l'inflazione convergerà ulteriormente verso l'obiettivo fissato.

"Il colpo di scena è arrivato con le minute del meeting Bce del 14 dicembre, dai toni più aggressivi delle attese, in particolare nell'accenno alla possibilità di revisioni di "varie dimensioni della policy stance e della forward guidance" nei primi mesi del 2018", ha commentato Giuseppe Sersale, strategist di Anthilia Capital Partners Sgr, rimarcando che "non è passata inosservata anche la notazione che, a fronte di un quadro macro favorevole, la politica monetaria ha ancora una configurazione da crisi. Apparentemente, all'interno il consiglio, il dibattito su una modifica della stance sta prendendo quota prima di quanto il mercato si aspettasse sulla scorta delle ultime conferenze stampa".