notizie

Forex: per Dollar Index calo più forte in una settimana, euro riagguanta $1,16. Rally aussie

Inviato da Laura Naka Antonelli il Mar, 07/08/2018 - 15:09

Dollaro sotto pressione: il Dollar Index riporta la flessione più forte in una settimana, permettendo così all'euro di riconquistare la soglia di $1,16.

La moneta unica ieri era capitolata a $1,1530, al valore più basso dallo scorso 28 giugno, dopo la notizia del dato relativo agli ordinativi alle fabbriche in Germania, inferiore alle attese.

Il Dollar Index cede lo 0,35% circa, poco al di sopra della soglia di 95 punti, dopo aver guadagnato più del 6% dalla metà di aprile.

Protagonista della sessione odierna è anche l'aussie, che è balzato fino a +0,7% circa al record in una settimana di $0,7438 dopo che la Reserve Bank of Australia ha annunciato di aver lasciato i tassi di interesse invariati.

Ha inciso positivamente anche il rally della borsa di Shanghai, che ha stimolato l'appetito per il rischio.

Alle 15 ora italiana, l'euro-dollaro sale dello 0,43% a $1,1604; il dollaro cede lo 0,32% sullo yen a JPY 111,04; la sterlina, affossata ieri dai timori sul rischio di un mancato accordo sulla Brexit, recupera lo 0,15% a $1,2963.

Euro-yen +0,29%, a GBP 0,8952, euro-franco svizzero +0,12%, a CHF 1,1530.