notizie

Fed: dimissioni a sorpresa del vicepresidente Stanley Fischer, lascerà a ottobre

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 07/09/2017 - 08:01

Il vicepresidente della Federal Reserve, Stanley Fischer, ha annunciato le sue dimissioni per ragioni personali. Fischer, 73 anni, sedeva al comitato dei governatori della Fed dal maggio 2014 e prima era stato governatore della banca centrale di Israele (dal 2005 al 2013). Il suo mandato, che sarebbe scaduto nel 2018, terminerà il prossimo 13 ottobre. Una decisione inattesa che potrebbe dare al presidente americano Donald Trump l'opportunità di scegliere nel breve i maggiori responsabili della banca centrale americana. Fischer aveva preso distanza in questi ultimi mesi dall'amministrazione Trump, criticando soprattutto i tentativi di abbandonare le riforme che avevano seguito la crisi finanziaria del 2008.