notizie

Euro verso $1,21, viaggia vicino a record in tre anni. Dollar Index verso terza settimana di perdite

Inviato da Laura Naka Antonelli il Ven, 05/01/2018 - 07:59

L'euro continua a beneficiare della debolezza del dollaro e si avvicina al record in quasi tre anni.

Nelle contrattazioni overnight la valuta è salita dello 0,45% circa, attorno a $1,2070, prima di rallentare a $1,2063 e rivelare un trend piatto sul biglietto verde.

Se riuscisse a salire al di sopra di $1,2092, l'euro testerebbe il livello più alto dal gennaio del 2015.

Dall'inizio della settimana, la moneta è salita dello 0,6%, a fronte della flessione del Dollar Index pari a -0,3% nello stesso arco temporale.

Dopo essere scivolato al minimo in tre mesi a 91,751 lo scorso martedì, l'indice viaggia a 91,838, e si appresta a concludere la terza settimana consecutiva di perdite.

L'euro conferma la sua forza anche nei confronti dello yen, avanzando al massimo in quasi 26 mesi a JPY 136,370: il cambio è in crescita dello 0,7% dall'inizio della settimana.