BoJ

Bank of Japan 

ULTIMO CAMBIO PROSSIMO INCONTRO CONSENSUS ANALISTI
18.12.2008 (-20 pb)  
TASSO 0,10%

TASSI D’INTERESSE BoJ

SCHEDA TECNICA

Descrizione

La BoJ, acronimo con cui è indicata la Bank of Japan, è la Banca centrale giapponese. Fondata il 10 ottobre 1882, salvo una breve pausa dopo la seconda guerra mondiale la Banca del Giappone ha operato costantemente sin dalla sua fondazione. Nel 1970 la Bank of Japan ha decretato il passaggio da un sistema basato su un tasso di cambio valutario fisso a uno variabile. Entità tecnicamente indipendetente dal Governo politico del Paese, spesso in realtà la Banca del Giappone è accusata di poco indipendenza dallo stesso. Emblematiche in tal senso le pressioni del Pressioni del Primo Ministro Shinzo Abe nel gennaio 2013 quando invitò la Banca centrale giapponese ad adottare un tasso di inflazione del 2% e una politica monetaria accomodante. L'insieme delle misure adottate e concordate tra Bank of Japan e Governo hanno preso il nome di Abenomics.

Haruhiko KurodaIN CARICA DAL 20/03/2014
Governatore

Haruhiko Kuroda è diventato il 31esimo Governatore della Bank of Japan il 20 marzo 2013. Nominato dal Primo Ministro Shinzo Abe, ha da subito adottato una politica monetaria particolarmente aggressiva volta a sollevare il Giappone da una prolungata depressione economica. Le iniziative macroeconomiche intraprese, e coordinate con il Governo Abe, hanno preso il nome di Abenomics. Le direttrici sono state un deprezzamento della valuta per favorire l'export, tasso di interesse negativo per disincentivare il risparmio e rilanciare investimenti e consumi, polica monetaria particolarmente espansiva per avere tasso di inflazione target del 2% e uscire dalla deflazione. Succeduto a Masaaki Shirakawa, in precedenza è stato Presidente dell'Asian Development Bank, Vice Ministero delle Finanze per gli Affari Internazionali e Direttore Generale del Dipartimento Internazionale del Ministero delle Finanze.

ELENCO MEMBRI VOTANTI

Kikuo Iwata, Hiroshi Nakaso, Ryuzo Miyao, Yoshihisa Morimoto, Sayuri Shirai, Koji Ishida, Takehiro Sato, Takahide Kiuchi

NOTIZIE BANCHE CENTRALI

TUTTE