analisi tecnica

Grafico analisi tecnica

Euro/yen: possibile apertura di strategie short dopo violazione minimo di periodo a 129,67

Il cross euro/ yen è caratterizzato da un quadro tecnico debole di medio periodo che si è ulteriormente indebolito ieri in seguito all’ondata di avversione al rischio che ha coinvolto i mercati a causa del rallentamento dell’economia cinese e delle nuove tensioni geopolitiche.

Analizzando il daily chart notiamo che il tasso di cambio è caratterizzato da un trend ribassista di medio periodo, individuabile attraverso la trendline discendente che unisce i top decrescenti del 9 e 12 ottobre, transitante in area 132,90. Tale trendline funge da resistenza dinamica ed ha confermato la sua validità l’ultima volta in occasione di top decrescenti realizzati a cavallo fra il 3 e il 12 dicembre. 

Nel mese di dicembre la discesa del cross ha portato i corsi a violare al ribasso l’ultimo giorno del 2015 il supporto statico in area 131,50. Con i ribassi di ieri, il cross si è portato al di sotto anche del supporto statico di area 129,80, tornando ai livelli del 28 aprile 2015, al di sotto del minimo di periodo a 129,67. Con il low di giornata inoltre, il cambio ha completato il test del cambio di stato della trendline discendente che unisce i top del 23 ottobre e del 9 novembre, transitante a quota 128,80. Nella giornata odierna il cross ha violato al ribasso sia quest’ultima trendline, sia il supporto dinamico di lungo periodo espresso dalla linea di tendenza discendente che unisce i low del 9 luglio e del 25 novembre.

Considerando il quadro tecnico delineato, gli investitori potrebbero valutare l’implementazione di strategie short con ingressi in vendita a 128,70, stop loss a 129,70 e target price 127,65 e 126,30.

ANALISI TECNICA

Pagine